Partnership



Utilizzo del laser CO2 nell'atrofia vulvovaginale nelle pazienti con pregresso carcinoma della mammella.


Casella G, Scala F, Laurelli G, Gallo S, Stellato G, Greggi S.
Divisione di Gynecology Oncology, Istituto Tumori di Napoli, Fondazione "Pascale", via Semmola n 1 Napoli


Abstract

PURPOSE:

Lo scopo dello studio e' quello di valutare l'efficacia del laser CO2 nelle pazienti con pregresso carcinoma della mammella come modalita' terapeutica dell'atrofia vulvo vaginale (VVA).

METHODS:

40 pazienti (eta' media 50 anni) sono state sottoposte a microablazione vaginale con laser CO2 (FG900 medical- ADSS- Medibit) per il trattamento dell'atrofia vulvo vaginale nella menopausa oncologica (tempo medio della menopausa 5 anni). Lo score di Gloria Bachmann's Vaginal Health Index (VHI) e' stato preso in considerazione per valutare la presenza dell'atrofia vulvo vaginale e valutare l'efficacia dopo il trattamento laser CO2.

RESULTS:

I dati evidenziano un significativo miglioramento dell'atrofia vulvo vaginale (p < 1.86e-22) nelle pazienti con pregresso carcinoma della mammella che si sono sottoposte a 3 sedute di trattamento con laser CO2 vaginale (FG900 medical- ADSS- Medibit). Tuttavia, lo score VHI era particolarmente significativo 30 giorni dopo il primo trattamento. (p < 0.0001). 76 % delle pazienti erano particolarmente soddisfatte del risultato del trattamento. Nessun evento avverso si e' verificato durante e dopo il trattamento vaginale con laser CO2.

CONCLUSIONS:

Il trattamento con laser CO2 sembra essere fattibile ed efficace nel trattamento dell'atrofia vulvo vaginale nelle pazienti con pregresso carcinoma della mammella e con controindicazione al trattamento ormonale sostitutivo.